ISEE-DSU - Pratiche CCIAA - Agenzia Entrate - Centro elaborazione dati e raccolta CAF a Zelo Buon Persico (Lo)

Vai ai contenuti

Menu principale:

ISEE-DSU

Servizi CAF




Oggi le famiglie hanno a disposizione numerose opportunità per migliorare il loro bilancio familiare attraverso il riconoscimento del diritto a godere di prestazioni sociali agevolate.

L’accesso a queste prestazioni è legato al possesso di determinati requisiti soggettivi e alla situazione economica della famiglia.

L’ISE (Indice della Situazione Economica) e l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) sono gli strumenti adottati da molti enti pubblici e privati per valutare la situazione economica delle famiglie.


La situazione economica del nucleo familiare è determinata sommando al reddito dei componenti della famiglia (da lavoro dipendente o di pensione, da lavoro autonomo, d'impresa, professionale, ecc.), una percentuale del patrimonio immobiliare (terreni agricoli, aree edificabili, e fabbricati) e mobiliare (BOT, CCT, depositi bancari e postali, ecc.).


Documenti di base necessari (SCARICA L'ELENCO COMPLETO):

v  - Stato di Famiglia in autocertificazione (SCARICA IL MODULO)

 
 
v  - Carta d'Identità del dichiarante in corso di validità o Passaporto
 
v  - Dati Anagrafici e Codici Fiscali di tutti i componenti il nucleo familiare
 
v  - Certificato d'invalidità o documento rilasciato dall'autorità competente, dal quale risulti la percentuale di invalidità, se nel nucleo familiare sono presenti soggetti con handicap.
 
v  - Dati anagrafici e Redditi del genitore non convivente (per richiesta Isee per prestazioni per minori e Iseu per Università) numero matricola studente.
 
v  - Protocollo e Numero dell'Isee Standard se presentato e dati dei figli esterni al nucleo (per la la richiesta di prestazioni socio sanitarie per disabili in casa residenziale).
 
v  - Retta pagata per il ricovero in strutture residenziali (nell'anno precedente la presentazione della DSU).
 
v  - Dati anagrafici e Redditi per i cittadini iscritti all'AIRE.
 
v  - Tipologia, Targa o estremi di registrazione al P.R.A di motoveicoli e autoveicoli superiori ai 500 cc, posseduti da ogni persona del nucleo familiare (posseduti alla data di presentazione della DSU).
 
v  - Targa o estremi di registrazione al R.I.D. di navi e imbarcazioni da diporto per ogni persona del nucleo familiare.
 
 
Per tutti i componenti il nucleo familiare è necessaria la seguente documentazione: (il Nucleo definito è quello alla data della presentazione della DSU).
 
 
v Documentazione per i Redditi Percepiti:
 
 
v  - Copia della dichiarazione dei redditi (mod.730 o mod. Unico) relativa ai due anni precedenti la compilazione della DSU. Oppure Certificazione (Mod. Cud o CU o altra certificazione) rilasciata dal datore di lavoro per i redditi percepiti relativa ai due anni precedenti la compilazione della DSU.
 
v  - Redditi esenti da imposta (diversi dalle prestazioni erogate dall'Inps).
 
v  - Redditi attività agricole (dichiarazione IRAP).
 
v  - Dichiarazione dei redditi prodotti all'Estero presentata nello stato estero (residenti all'Estero iscritti all'AIRE).
 
v  - Assegni di mantenimento per il coniuge e per i figli corrisposti e/o percepiti (per i figli anche in assenza di sentenza di separazione).
 
v  - Certificazione relativa a trattamenti assistenziali, indennitari, previdenziali non soggetti ad Irpef (esclusi i trattamenti erogati dall'Inps), erogati dalla pubblica amministrazione (es. minimo vitale)
 
 
v Patrimonio Immobiliare:
 
 
v  - Visura catastale aggiornata di tutti i terreni e gli immobili di proprietà
 
v  - Copia del contratto d'affitto (dove si evince il numero, la data di registrazione del contratto all'Agenzia delle Entrate e il canone d'affitto annuo) se il nucleo risiede in un immobile locato.
 
v  - Atto Notarile di Donazione di immobili (solo in caso di richiesta di prestazioni socio-sanitarie residenziali a ciclo continuativo).
 
v  - Valore venale dei terreni edificabili.
 
v  - Documento rilasciato dalla banca per la quota capitale residuo mutuo al 31/12 dell'anno precedente, per acquisto o costruzione immobili di proprietà.
 
v  - Valore per gli immobili posseduti all'estero (IVIE).
 
 
Il valore degli immobili posseduti viene rivalutato ai fini IMU al 31 Dicembre precedente l'anno di presentazione della DSU.
 

 
v Patrimonio Mobiliare e Dati Intermediario fornire: (Banca/Posta, Codice Fiscale, IBAN, Data inizio e Fine del rapporto):
 
 
v  - Giacenza Media Annua certificata dalla Banca/Posta del Conto Corrente e saldo al 31/12 dell'anno
 
precedente.
 
v  - Valore nominale al 31/12 di Depositi, Titoli, Obbligazioni, Azioni (detenuti sia in Italia che all'Estero)
 
relativo all'anno precedente la dichiarazione della presentazione della DSU.
 
v  - Valore Patrimonio Netto (da allegare e compilare modello di autocertificazione predisposto dal Caf) per le partecipazioni in società italiane o estere quotate o non quotate in mercati regolamentati, Imprese individuali, o per le società per le quali vi è l'esonero dall'obbligo di redazione del bilancio.
 
v  - Certificazione dell'importo complessivo al 31/12 dell'anno precedente, dei premi versati per le polizze vita o di previdenza complementare, di durata superiore ai 5 anni per le quali sia esercitabile il diritto di riscatto.
 
 
v  Nota Bene:
 
 
Il cittadino deve conservare la documentazione per cinque anni. Tutte le prestazioni già erogate, se hanno validità,continuano ad essere valide sino alla scadenza. Se presento l'Isee oggi scadrà sempre al 15 Gennaio successivo. Esempio: se presento la DSU a Dicembre 2016, con i redditi del 2014, varrà sino al 15 Gennaio 2017.


Per ottenere maggiori informazioni telefonare al num. 02.89650505, oppure inviare e_mail a info@730-online.it

Compilando il modulo qui sotto: sarete contattati (senza impegno) dai nostri responsabili che potranno rispondere a tutte le vostre richieste:












Torna ai contenuti | Torna al menu